S.C.AL. S.r.l.

STORIA

 

S.C.AL. nasce nel novembre del 1972 per iniziativa di Alfonsino Bertoli, imprenditore di Sassuolo operante da anni nel settore del commercio all’ingrosso di generi alimentari. Avendo necessità di ampliare i locali della propria attività, Bertoli acquisì un nuovo terreno posto in via Radici in Piano in Sassuolo ove costruì un insediamento commerciale all’avanguardia, ispirandosi ai complessi commerciali che aveva avuto modo di visitare all'inizio degli anni ’70 negli Stati Uniti d’America. La costituzione della Società coincide dunque con l'acquisizione del terreno di Via Radici in Piano sede, ancora oggi, degli uffici e della sede della Società.

Nel corso della costruzione dell’insediamento, tuttavia, un grosso operatore commerciale a livello nazionale avanzò la richiesta di prendere in locazione l’immobile, offrendosi anche al subentro nell’attività di ingrosso. Nel 1975 inaugurò così il Cash & Carry del gruppo La Rinascente.

Da allora e nel tempo S.C.AL. ha fatto della propria attività caratteristica l’acquisizione e in taluni casi la costruzione, anche su commissione, di immobili commerciali da destinare a reddito.

Oltre all’immobile di Via Radici in Piano, fanno parte del portfolio anche gli immobili di via Goito e viale Cialdini in Sassuolo (già in precedenza sede dell’attività imprenditoriale di famiglia) ai quali, nel 2001 si è aggiunto l’immobile di via Mazzone a Mirandola.

Attualmente alcuni degli operatori commerciali presenti negli immobili di proprietà di S.C.AL. sono Gruppo Comet, NordiConad, Coop Alleanza 3.0, Alta Sfera. 

MANAGEMENT

Dopo la scomparsa del fondatore, le quote azionarie si dividono tra i nipoti ed i figli, dei quali uno presiede ed amministra la Società a tempo pieno. 

FIGURES

Attualmente la superficie commerciale complessiva di proprietà ammonta a circa 16.000 mq destinati al commercio, tutti a reddito, cui aggiungere circa  1.000 mq destinati a uso direzionale ed uffici.